MDN ::Utente Registrato ::Cerca ::Argomenti ::Msg di Oggi ::Msg Ultimi 3 gg ::Msg ultima settimana ::FAQ-HELP

MaiDireNet.com - L'humor puro in un mondo malato - mai dire net forum - MAI DIRE NET




MAI DIRE NET Forum: ::= STORIE DI SFIGA =::: Topo d'appartamento per caso...
   By Liño (212.171.30.108) martedì 29 maggio 2001 - 19:51

Giornata insieme agli amici... (e amiche;))

Nel pomeriggio sono stato a pranzare al sushi-bar con loro, poi a casa mia a riposare...
Per una serie di coincidenze lasciate le mie chiavi di casa a uno di loro per aprirsi il portone dove avevamo parcheggiato la macchina, io vado a fare una commissione... inutile dire che sia lui che gli altri si sono dimenticati di restituirmele ed io di chiedergliele.

Morale: andammo al ritrovo in programma, tanti saluti, abbraccci e baci, se ne vanno tutti giustamente a casa.
Io tranquillo finita la cena e salutati tutti mi acchiappo l'ultimo bus delle 1:05 da c.so Vittorio per casa mia.
Scendo alla fermata e improvvisamente mi accorgo che sono senza chiavi, con i miei che abitano nello stesso palazzo in vacanza e l'unica persona che poteva aprirmi, cioè la vicina, non sente il telefono ed il suo campanello non funziona.... ho provato per 10 minuti.
COME FACCIO AD ENTRARE A CASA?

Ebbene sì, ho propro scelto la strada del ladro arrampicatore, dal cortile interno ovviamente.
Se non hanno chiamato la polizia ho avuto puro culo... (ma non era un topic su Storie di sfiga?)

Faccio il giro dell'isolato e mi trovo sulla viuzza dall'altra parte che si vede da casa mia.
All'interno ci sono numerosi garage a differenti altezze, un portone ed una cancellata con precipizio sul garage più basso.
Avendo osservato negli anni tutti i percorsi alternativi che i gatti randagi facevano per entrare nel mio cortile ho provato a ripercorrerne uno, quello che mi sembrava più facile.
Così mi arrampico sulla cancellata (2 metri d'altezza sulla strada e 6 metri sul garage) vestito da sera con una valigia appresso ubriaco sverso e non potevo abbandonarla in strada.
Dalla cancellata proseguo sul muretto (stessa altezza ma da entrambe le parti) non più largo di 15 centimetri per 3 metri e mezzo abbondanti senza appigli di nessun genere.
Dal muretto salito sul tetto piatto del primo garage (in tutto 3 metri di altezza dalla strada) e lo percorro fino al fondo, circa 12 metri.
Da lì inizia un altro tetto spiovente con tegole in terracotta dove da una parte si può rotolare giù per 3 metri e mezzo e dall'altra volare a strapiombo per 6 metri. Il tutto lungo anche lui altri 12 metri. Ho sentito parecchi scricchiolii sulle tegole e non so se mi spaventava di più il fatto che si sarebbero potute rompere o di poter svegliare qualcuno nel surreale silenzio... agggggh!
Finito il tetto spiovente sono finalmente nel mio territorio e cioè sul tetto piatto del mio garage. (sempre con la valigia appresso che pesa un quintale...porcaputt...!!!!:\)
Mi mancava solo l'ombrello per sembrare una Mery Poppins fantozziana....
Come faccio a scendere nel cortile? il tetto è alto 4 metri e sotto c'è il pavimento in cemento e nessun appiglio per scendere, in più la vegetazione impediva qualsiasi passaggio...
tranne uno: un muretto spesso 20 cm alto solo 2 metri e mezzo da una parte e 6 metri dall'altra che continua dal tetto del garage e a fianco un pino alto 10 metri con il tronco ad un metro e mezzo di distanza.
Quindi camminando sul muretto mi infilo sotto i rami del pino che stanno raso il muretto ma non riesco a passare, in compenso sono a solo pochi metri dal giardinetto e ho di fronte il pino sul quale mi potrei aggrappare se non fossi ciucco completo.
Per caso scorgo una cordicella che usavamo per tirare sul pino le luci di natale... ci attacco la valigia e la faccio scendere nel giardinetto.
Poi con un impeto di coraggio a modi scimmia balzo sui rami del pino e piano piano scendo al livello più basso possibile (un metro e mezzo dal suolo) e da li mi lascio andare giù fra il fragore di varie cianfrusaglie presenti ai piedi del pino e il dolore alla mia povera pianta dei piedi.
Voi dite: il più è fatto... MAGARI!!!
Come entro nella tromba delle scale? La porta d'ingresso è chiusa a chiave così come il portone... tranne una finestra a quasi 2 metri d'altezza dal cortile dove però c'è una grata...
Insomma da sotto a cazzotti smonto la grata e mi arrampico sulla ringhiera e poi sulla finestra dove prima avevo fatto scendere l'immancabile valigia! Snort!!!
Il tutto cercando di fare meno rumore possibile oltre di evitare di finire comunque a dormire fuori casa... cioè all'ospedale.
Salgo le scale ed arrivo alla cancellata intermedia dove attraverso una sbarra e l'altra dopo un po riesco a far passare sta cazzzo di valigia e poi mi arriampico letteralmente sulla cancellata per 2 metri e mezzo con ste fottutissime scarpe da sera... non so come ci sia riuscito ubriaco come ero.
Poi resta il problema di come entrare in casa... per fortuna c'è la porta aperta dai miei che dava sul balcone e così posso entrare e a predere la chiave di riserva per aprire la mia porta.... Naaaaaa! La porta era chiusa! :(:(:(:(
C'è mancato pure di passare sul bacone al terzo piano da una finestra all'altra col cul.o a penzoloni su un precipizio di 16 metri sul cemento senza appigli per entrare nell'altra finestra in casa mia....
Non vi dico poi in che condizioni mi sono ritrovato i vestiti e le scarpe... oltre il batticuore... savolta però la valigia lo lasciata fuori!;)

Telefono al mio amico cui presumevo fossero rimaste le chiavi e domando con voce vellutata piena di tatto: "ehm... scusa il disturbo maaaaa... m'é venuto un piccolo dubbio: potresti controllare se PER CASO hai ancora le mie chiavi di casa?":C:C:C:C

   By Tyler (62.122.33.218) martedì 29 maggio 2001 - 22:30

:D :D :D
Che faticaccia pero'...
io piuttosto avrei ritentato ad libitum con la vicina ;)

   By Ramsey (62.211.53.45) mercoledì 30 maggio 2001 - 02:08

Chiamare i pompieri no???


ricordo cmq di aver fatto pur'io una cosa da topo d'appartamento, per far pace con la fidanzata (ora ex): lei abitava al 2° piano, non mi voleva far salire perché era incazzata con me, allora che fo: m'arrampico sul tetto del portone d'ingresso, e da lì mi attacco sul balcone di quelli del primo piano (alla Manolo, sector no limiz!!!:)), poi mi alzo in piedi e mi arrampico sul balcone di camera sua... lei quando mi vide si stupì non poco :)....insomma dopo un po' riuscii a far pace e ad uscire dalla porta...non vi dico la faccia di sua madre quando mi vide :D:D "da dove spunta questo???" :D:D ah, bei tempi

   By Eppiosan (195.103.207.13) mercoledì 30 maggio 2001 - 02:18

Potevi sempre dire che eri rimasto nell'armadio della figlia per tutta la notte oppure che eri entrato dalla tazza del cesso!!!
:D:D:D:D

   By Liño (212.171.30.72) mercoledì 30 maggio 2001 - 02:24

Anch'io avrei voluto fare il toporagno per questioni d'amore invece....:(

   By Dirk (151.24.128.44) mercoledì 30 maggio 2001 - 22:33

Non potevi telefonare al tuo amico PRIMA di entrare in casa???

   By Eppiosan (195.103.207.13) mercoledì 30 maggio 2001 - 23:49

Già.. già.. non potevi???
E' facile da qua dire non potevi..
Ti capisco!!!

   By Liño lunedì 04 giugno 2001 - 23:46

Non volevo farlo preoccupare troppo.:)
D'altra parte era in viaggio e si trovava già a 300 km di distanza.:(
Comunque ero quasi convinto (nel mio stato di ubriachezza) di farcela.;)

Sembra una storia assurda vero?:D Eppure...

Nuovo Simpatico Messaggio


:):(:C:O8-O8o(:@):D:\;-f=x):|;)8-);?;P:P;.:fuck::doh::ciao::ehm::suicidio::metal:

Scrivi il tuo nome-nick in "Utente". L'e-mail facoltativa. EVITA DI SCRIVERE IN MAIUSCOLO, usa un linguaggio decente e se non hai niente di divertente da dire lascia perdere. I MESSAGGI IN MAIUSCOLO E QUELLI POCO SPIRITOSI VENGONO CANCELLATI SENZA PIETA'. GRAZIE.
Utente Fetente:  
Pazzword:
E-mail:


MDN ::Utente Registrato ::Cerca ::Argomenti ::Msg di Oggi :: Trova gli ex utenti di MDN ::Msg 7 gg. ::HELP ::

Mai Dire Net 1998-2012 - Tutti i diritti riservati. E' vietata la riproduzione dei testi presenti senza l'espressa autorizzazione di MaiDireNet.com
Si richiama allo scopo la tutela del diritto dautore e dei diritti connessi, cos come previsto dai D.L.29 dicembre 1992 n.518 e D.L.16 novembre 1994 n.685.
Ogni riproduzione o ridistribuzione del sito, o di parte di esso, espressamente vietata e pu dar luogo a GRAVI SANZIONI CIVILI E PENALI. Coloro i quali compiano violazione delle norme suddette saranno perseguiti SENZA PREAVVISO nella massima misura consentita ed eventualmente sodomizzati.

Mai dire Net, cazzo! BisturiOnline.com: il sito della chirurgia estetica e del gossip piu' feroce Il miglior sito non ufficiale del Milan diretto da King Salomon, ebreo 100% Forum giovani avvocati Adotta un praticante avvocato VoIP e Telefonia Online Perdenti nati con trofei di Cartone: FoRza INTER!!! FINANZA & BORSA in Italia DOMICILIAZIONE LEGALESmetti di fumare, salvati la vita.. o vaffanculo!